tr?id=945082922274138&ev=PageView&noscript=1 Le migliorie al fondo rustico

Approfondimenti di Altri Autori

Le migliorie al fondo rustico

 

L’art. 16 della L. 203/1982 prevede che ciascuna delle parti del contratto di affitto di fondo rustico sia libera di apportare al fondo delle migliorie purché non ne venga modificata la destinazione agricola. Detto in altri e più chiari termini, i miglioramenti al fondo sono concessi nella misura in cui non incidano sulla vocazione colturale della zona.

Per visionare il contenuto devi avere un abbonamento attivo. Già abbonato? Fai il login per continuare


   


Tags (argomenti): , ,

SEGUICI:

logo bottom 03