tr?id=945082922274138&ev=PageView&noscript=1 Sanatoria Imu fino al 31 marzo e diritto al rimborso nel caso di terreno esente
SOCIAL:
Area Riservata

Archivio

Sanatoria Imu fino al 31 marzo e diritto al rimborso nel caso di terreno esente

È stato approvato dalla commissione Finanze e Tesoro del Senato un emendamento con il quale è stata concessa una mini sanatoria nel caso di errato versamento dell’Imu sui terreni agricoli montani.

La scadenza era originariamente prevista per il 16 dicembre, poi slittata al 26 gennaio 2015, e, infine, con il D.L. 4/2015, è stata definitivamente spostata al 10 febbraio 2015.

Con la sanatoria di ieri sono stati emanati i seguenti importanti provvedimenti:

  • è stato concesso ai contribuenti di poter effettuare il versamento complessivo dell’Imu sui terreni agricoli entro il 31 marzo 2015, senza dover corrispondere sanzioni o interessi.
  • è stato riconosciuto il diritto al rimborso da parte del Comune in favore dei contribuenti che hanno corrisposto l’acconto Imu 2014 sui terreni, ma che con le nuove regole introdotte dal D.L. 4/2015, non sono più soggetti ad imposta.
  • è stata estesa dal 2014 al 2015 l’esenzione per le aree agro-silvo-montane a proprietà collettiva e indivisibile.

 

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Please publish modules in offcanvas position.