Domande e risposte

 

Sono un agricoltore in pensione, titolare della qualifica di coltivatore diretto e proprietario di un fondo su cui svolgo ancora attività di coltivazione.

Non ho versato la prima rata IMU, convinto di essere esentato da tale imposta, ma un mio amico mi ha detto che dovevo pagare.

Come mi devo comportare?

 

Il mio vicino ha messo in vendita un complesso di terreni agricoli tra loro attigui.

Volevo sapere se il mio diritto di prelazione riguarda solo il terreno che confina con il mio o se posso avanzare pretese sull’intero complesso.

 

Sono un produttore agricolo socio di una cooperativa agricola, la quale emette per i miei conferimenti fattura per mio conto, a cui io poi attribuisco la mia numerazione per la registrazione. Cosa cambierà con la fattura elettronica? La mia cooperativa potrà sempre fare le fatture per mio conto?

 

Una azienda agricola con cantina e produzione inferiore ai 1000 Hl, nel caso voglia produrre grappa/brandy dalle vinacce/vino, quali adempimenti deve rispettare per l'avvio dell'attività?

Sul sito di una CCIAA ho trovato che non è dovuta la comunicazione all'Agenzia delle Dogane per i piccoli produttori. Potete darmi chiarimenti in merito?

 

Sostengo le spese per l’affitto di un monolocale per la frequenza delle lezioni universitarie. Il contratto d’affitto, registrato ai sensi della legge 431/98 permette la possibilità di detrarre tali costi anche se la mia residenza è nella stessa provincia in cui è ubicata l’università?

SEGUICI: