tr?id=945082922274138&ev=PageView&noscript=1 Imu terreni agricoli montani approvato il Decreto con nuove disposizioni
SOCIAL:
Area Riservata

Archivio

Imu terreni agricoli montani approvato il Decreto con nuove disposizioni

Nella giornata di ieri, la camera ha definitivamente approvato il D.L. 4/2015, che ha modificato la disciplina dell’Imu sui terreni agricoli montani.

Nello specifico, in sede di conversione, è stato stabilito che a decorrere dall'anno 2015, l'esenzione IMU per i terreni agricoli montani, si applica:

  • ai terreni agricoli, nonché a quelli non coltivati, ubicati nei comuni classificati totalmente montani indicati nell'elenco dei comuni italiani dell'ISTAT;
  • ai terreni agricoli, nonché a quelli non coltivati, posseduti e condotti dai coltivatori diretti e dagli imprenditori agricoli professionali, iscritti nella previdenza agricola, ubicati nei comuni classificati parzialmente montani di cui allo stesso elenco ISTAT.
    L'esenzione si applica anche ai terreni concessi in affitto da Coltivatori Diretti o Iap, a condizione che i conduttori detengano le medesime qualifiche professionali agricole e che siano iscritti alla relativa previdenza.

Un’ulteriore novità, riguarda l’introduzione di una detrazione di imposta pari ad Euro 200 in favore dei coltivatori diretti o Iap iscritti alla previdenza agricola, che possiedono terreni in comuni collinari e che non rientrano nell’elenco predisposto dall’Istat. Tale detrazione è stata introdotta con lo scopo di agevolare i terreni situati nella “collina svantaggiata”, che precedentemente risultavano esenti da Imu.

Infine, in caso di mancato o parziale pagamento dell’imposta relativa al 2014, è stata confermata la possibilità di regolarizzare la propria posizione entro il prossimo 31 marzo 2015, senza pagare interessi e sanzioni, condizione che era già stata prevista in precedenti provvedimenti Ministeriali. A tal proposito, si precisa che la data ultima per la decorrenza dei termini per il ravvedimento operoso è da considerarsi il 10 di febbraio 2015 (scadenza ufficiale per il pagamento dell’imposta).

 

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Please publish modules in offcanvas position.