tr?id=945082922274138&ev=PageView&noscript=1 Lavoratori in somministrazione. Comunicazione obbligatoria entro il 31 gennaio
SOCIAL:
Area Riservata

Archivio

Lavoratori in somministrazione. Comunicazione obbligatoria entro il 31 gennaio

Entro il prossimo 31 gennaio le aziende che hanno usufruito, nel corso del 2014, di lavoratori in somministrazione, dovranno effettuare una comunicazione obbligatoria alle rappresentanze sindacali aziendali.

I dati che occorrerà inserire all’interno del modello, sono:

  • il numero dei contratti di somministrazione di lavoro conclusi;
  • i motivi dell’utilizzo;
  • la durata dei contratti;
  • il numero e la qualifica dei lavoratori

L’invio dei dati è riferito al 2014 e la comunicazione non prevede l’inserimento dei nomi dei lavoratori somministrati, ma l’indicazione  del numero di lavoratori utilizzati, la durata dei contratti e la qualifica.

In caso di omessa comunicazione la sanzione amministrativa varia da Euro 250,00 a Euro 1.250,00.

 

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Please publish modules in offcanvas position.