tr?id=945082922274138&ev=PageView&noscript=1 Etichettatura vino
SOCIAL:
Area Riservata

Archivio

Etichettatura vino

In sede di etichettatura qualora si voglia, in forma discorsiva, far riferimento ad indicazioni e produzioni aziendali, vige la regola generale per cui tali indicazioni devono essere documentate e da non trarre in inganno il consumatore finale.

Pertanto l’utilizzo del termine “vino da uve raccolte nei vigneti situati in . . . ., nella zona di produzione del ... dop/igp”; si può usare:

  • se l’indicazione è veritiera;
  • se il prodotto è vinificato a parte rispetto ad altre partite;
  • se riportata in etichetta, in caratteri di ¼ inferiori rispetto a quelli utilizzati per indicare la denominazione obbligatoria della Dop;
  • se la movimentazione, imputabile all’indicazione utilizzata, è rintracciabile nei registri contabili di cantina, quali vinificazione, commercializzazione ed imbottigliamento.

 

 

©RIPRODUZIONE RISERVATA

 

Please publish modules in offcanvas position.