tr?id=945082922274138&ev=PageView&noscript=1 Circolare del 16/02/2005 n. 6 - Agenzia delle Entrate - Direzione Centrale Norma
SOCIAL:
Area Riservata

Circolare del 16/02/2005 n. 6 - Agenzia delle Entrate - Direzione Centrale Normativa e Contenzioso

IVA - Regime di detrazione forfettizzata previsto dall'articolo 34-bis del decreto del Presidente della Repubblica 26 ottobre 1972, n. 633

Sintesi: La circolare fornisce chiarimenti in merito all'applicazione dell'IVA al settore agricolo, fornendo criteri di coordinamento fra il regime di detrazione forfettizzata di cui all'articolo 34-bis del DPR n. 633 del 1972 con quello speciale di detrazione di cui all'art. 34 del citato DPR n. 633 del 1972. L'art. 34-bis al DPR n 633 del 1972 introduce un regime di detrazione IVA per gli imprenditori agricoli che svolgono le attivita' dirette alla produzione di beni ed alla fornitura di servizi di cui al terzo comma dell'articolo 2135 del codice civile, basato su una percentuale di detrazione forfettizzata pari al 50 per cento dell'imposta applicata sulle operazioni imponibili. L'Agenzia delle Entrate chiarisce che una interpretazione estensiva del citato art. 34- bis,volta ad estendere la forfetizzazione da esso prevista alle cessioni di prodotti diversi da quelli elencati nella tabella A, parte I, allegata al DPR n. 633 del 1972, sarebbe incompatibile con la disciplina IVA comunitaria. Infatti, l'articolo 25 della sesta direttiva del Consiglio CEE n. 388/77 del 17 maggio 1977, limita l'applicazione del regime speciale, introdotto nel nostro ordinamento con l'art. 34 del DPR n. 633 del 1972 e fondato sulla detrazione forfetaria dell'IVA a credito mediante l'applicazione di determinate percentuali di detrazione sull'imposta incassata a valle alle sole operazioni imponibili specificatamente elencate nell'allegato A alla stessa direttiva. Ne deriva che il regime introdotto dall'articolo 34-bis del decreto IVA si ritiene applicabile soltanto alle attivita' di fornitura di servizi svolte mediante l'utilizzazione prevalente di attrezzature o risorse dell'azienda normalmente impiegate nell'attivita' agricola esercitata. La circolare, inoltre, fornisce alcune istruzioni di carattere operativo: l'obbligo di tenuta della contabilita' separata a norma dell'art. 36 del DPR n. 633 del 1972, in caso di esercizio congiunto di attivita' agricola soggetta al regime speciale di cui all'art. 34 e di attivita' di fornitura di servizi soggetta al regime di detrazione forfettizzata ai sensi dell'art. 34-bis; l'obbligo di procedere alla rettifica della detrazione ai sensi dell'art. 19-bis2 nella dichiarazione IVA annuale per il 2004 nel caso di passaggio al regime di detrazione forfettizzata.

Per visionare il contenuto devi avere un abbonamento attivo


Sei già abbonato?

Prassi

Nella banca dati sono raccolte le circolari, i comunicati e le disposizioni emanate dagli Enti competenti su tematiche attinenti al settore dell’agricoltura e dell’alimentazione.

Categorie







Please publish modules in offcanvas position.