tr?id=945082922274138&ev=PageView&noscript=1 Risoluzione del 24 Luglio 2007 n. 179/E Agenzia delle Entrate - Direzione Centra
SOCIAL:
Area Riservata

Istanza di interpello - disciplina comunitaria degli aiuti a favore dell'agricoltura - trasferimento transitorio del diritto all'aiuto - imposta di registro

Sintesi:
I regolamenti (CE) n. 1782/2003 e 795/2004 hanno innovato la disciplina comunitaria degli aiuti a favore degli agricoltori, introducendo il regime di pagamento unico. L'articolo 46, comma 2, del citato regolamento 1782, concerne il trasferimento a titolo definitivo (vendita) o transitorio (affitto) dei diritti all'aiuto. La risoluzione 114/E del 17 ottobre 2006 ha chiarito le conseguenze, ai fini IVA, imposta di registro e II.DD., derivanti dalla cessione o dalla concessione in affitto dei predetti diritti dopo la riforma della Politica Agricola Comune (PAC), specificando in particolare che il trasferimento dei diritti all'aiuto e' assimilabile al trasferimento di diritti di credito. Nel caso peculiare di "affitto" del diritto all'aiuto, ammesso dal regolamento solo contestualmente al trasferimento di un numero equivalente di "ettari ammissibili" di terreno, la qualificazione giuridica del trasferimento non muta. Non e' ammissibile la tesi interpretativa che individua un vincolo pertinenziale tra il terreno e il diritto all'aiuto, mancando sia l'elemento soggettivo che l'elemento oggettivo della pertinenza.

Per visionare il contenuto devi avere un abbonamento attivo


Sei già abbonato?

Prassi

Nella banca dati sono raccolte le circolari, i comunicati e le disposizioni emanate dagli Enti competenti su tematiche attinenti al settore dell’agricoltura e dell’alimentazione.

Categorie







Please publish modules in offcanvas position.