tr?id=945082922274138&ev=PageView&noscript=1 Giovani agricoltori: pagamento aggiuntivo e riserva nazionale anche se si insediano in una società. Società semplice: basta essere soci.
SOCIAL:
Area Riservata

La Rivista | nº 01 Gennaio 2019


Giovani agricoltori: pagamento aggiuntivo e riserva nazionale anche se si insediano in una società. Società semplice: basta essere soci.

del prof. Angelo Frascarelli, docente di politica agroalimentare

I giovani agricoltori percepiscono un pagamento aggiuntivo nei pagamenti diretti della PAC 2015-2020 e hanno diritto all’accesso alla riserva nazionale.

Per entrambe queste due opportunità, è molto importante la definizione di “giovane agricoltore” e i requisiti necessari quando un giovane è insediato in una società di persone oin una società di capitali.

I requisiti e i benefici a favore dei giovani agricoltori nei pagamenti diretti (primo pilastro della PAC) sono stati recentemente modificati dal Reg. 2017/2393 (il cosiddetto Regolamento Omnibus) e dalla Circolare Agea n. 99290 del 20 dicembre 2018. La normativa, così aggiornata, rimarrà in vigore per il 2019 e il 2020; per gli anni successivi si deve attendere l’esito del percorso legislativo della nuova PAC post 2020.

Giovani agricoltori: insediati da meno di 5 anni

Secondo il Reg. 1307/2013 e la Circolare Agea n. 99290 del 20 dicembre 2018, i giovani agricoltori sono le persone fisiche che possiedono i seguenti due requisiti:

  • età inferiore ai 40 anni nell’anno di presentazione della domanda unica;
  • che si insediano per la prima volta in un’azienda agricola come capo-azienda, o che si siano già insediate nei cinque anni che precedono la prima presentazione di una domanda per aderire al regime del pagamento di base.

Requisito dei 40 anni

Il requisito anagrafico di 40 anni deve essere posseduto dall’agricoltore nel primo annodi presentazione della domanda con richiesta di aiuto del pagamento del premio giovane agricoltore o nell’anno di presentazione della domanda di accesso alla riserva nazionale con la fattispecie “giovane agricoltore”.

Data di insediamento

In caso di ditta individuale, l’insediamento è verificato avendo riguardo alla data di apertura/estensione della partita IVA in campo agricolo (codice ATECO 01).

In caso di persona giuridica, l’insediamento è verificato dalla data in cui il soggetto “giovane” entra a far parte della compagine sociale, assumendo il controllo effettivo e duraturo della società.

Per visionare il contenuto devi avere un abbonamento attivo


Sei già abbonato?

La Rivista


Le tematiche dal mondo agricolo, analisi e commenti sulle problematiche di carattere fiscale, civile e giuslavoristico, toccando anche settori importanti come quello del contenzioso o quello tecnico-economico...

Please publish modules in offcanvas position.